Fitoestrogeni, un pò di chiarezza

A proposito dei fitoestrogeni e dubbi relativi al loro utilizzo, si riporta la sintesi conclusiva sull’argomento tratta dal sito dell’AIRC – Fondazione per la ricerca sul cancro.

“Negli ultimi anni il mondo scientifico ha mostrato un crescente interesse nei confronti dei fitoestrogeni e della loro capacità di influenzare la salute umana. Gli studi sull’argomento sono stati numerosi, ma non conclusivi: oggi non è ancora possibile giungere ad affermazioni definitive su alcuni aspetti del rapporto fra fitoestrogeni e salute, anche se in linea generale i benefici legati al loro consumo sembrano superare i rischi.

Per quanto riguarda in particolare il rischio di sviluppare un cancro, l’attenzione degli esperti si è rivolta soprattutto ai tumori più sensibili agli estrogeni come per esempio quello del seno, dell’endometrio e della prostata. Seppure con qualche saggia cautela, dagli studi sembra emergere che una dieta ricca di fitoestrogeni (e quindi di legumi, frutta e verdura) offra qualche protezione anche a chi ha già avuto una diagnosi di tumore, in particolare per quanto riguarda il tumore del seno. Per altri tipi di cancro non abbiamo ancora dati affidabili, ma la ricerca prosegue.”

E’ possibile leggere l’articolo completo al link

https://www.airc.it/cancro/informazioni-tumori/corretta-informazione/fitoestrogeni-cancro

Print Friendly, PDF & Email
condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *