Fra i tanti PERCHE’ – elenco

Fra i tanti perché (1° parte)

  • Perché i legumi possono provocare gonfiore di “pancia”?

  • Perché i legumi erano definiti “la carne dei poveri”?

  • Perché associare legumi e cereali?

  • Perché dopo bollitura, anche se conservate in frigo, le patate vanno consumate entro 24 ore?

  • Perché cuocere le patate in poca acqua o a vapore?

  • Perché mangiare le patate bollite dopo averle raffreddate?

  • Perché occorre attenzione nell’uso della stevia?

  • Perché niente bibite light ai bimbi?

  • Perché preferire la frutta fresca ai succhi di frutta?

  • Perché variare l’assunzione di tipi di frutta?

clicca QUI per leggere LE RISPOSTE

Fra i tanti perché (2° parte)

  • Perché è utile consumare alimenti che contengono isoflavoni?

  • Perché condire (senza esagerare) con olio extravergine di oliva l’insalata?

  • Perché preferire il risotto al riso bollito?

  • Perché è meglio la pasta al dente?

  • Perché è errata la convinzione che lo zucchero grezzo (bruno) sia da preferire allo zucchero raffinato (bianco)?

  • Perché è meglio bollire le carote?

  • Perché condire con succo di limone gli spinaci?

  • Perché il caffè all’americana contiene più caffeina del caffè espresso o del caffè preparato con la moka?

clicca QUI per leggere LE RISPOSTE

Fra i tanti perché (3° parte)

  • Perché non è vero che il caffè decaffeinato fa male per i solventi chimici usati?

  • Perché le prugne, fresche o secche, hanno effetto lassativo?

  • Perché mangiare la mela con la buccia?

  • Perché è utile bere 2 litri di acqua al giorno mediamente calcica (in bottiglia o dal rubinetto)?

  • Perché si consiglia di mangiare le mele nei casi di diarrea?

  • Perché preferire al tonno in scatola lo sgombro?

  • Perché non bisogna demonizzare le uova?

  • Perché il tonno in scatola è considerato più sicuro?

  • Perché le donne incinte o in allattamento dovrebbero evitare il consumo di pesce di grossa taglia (oltre 50 kg)?

clicca QUI per leggere LE RISPOSTE

Fra i tanti perché (4° parte)

  • Perché non credere che il calcio contenuto nell’acqua sia responsabile della formazione di calcoli urinari?

  • Perché il Fondo mondiale per la ricerca sul cancro suggerisce di evitare le carni conservate ed i salumi?

  • Perché preferire formaggi freschi e magri ai formaggi stagionati?

  • Perché preferire l’olio di oliva extravergine al burro specie per le fritture?

  • Perché il burro ha un basso punto di fumo?

  • Perché il contenuto del libro “The China study” è considerato inaffidabile dalla comunità scientifica?

  • Perché continuare ad assumere il latte e latticini?

clicca QUI per leggere LE RISPOSTE

Fra i tanti perché (5° parte)

  • Perché l’olio di semi non è più leggero di quello d’oliva?

  • Perché è utile consumare frutta fresca ai pasti?

  • Perché è pericoloso assumere energy drink (ED) ed alcol assieme?

  • Perché il vino rosso non “fa buon sangue”?

  • Perché gli spaghetti (o pasta in generale) con salsa è un piatto salutare?

  • Perché depurarsi e disintossicarsi, nel linguaggio comune, rappresentano un falso problema?

  • Perché masticare a lungo e spesso “chewing gum” provoca disturbi gastrici e/o intestinali?

  • Perché i grassi (lipidi) non debbono mancare nella nostra alimentazione?

  • Perché i carciofi sono una “manna” per il microbioma?

    clicca QUI per leggere LE RISPOSTE

Fra i tanti perché (6° parte)

  • Perché utilizzare piantine di basilico più alte di 16 cm. per preparare il pesto alla genovese?
  • Perché occorre attenzione nell’uso di tisane di finocchio?
  • Perché masticare gomme contenente xilitolo favorisce l’igiene orale?
  • Perché a seconda del metodo di preparazione il caffè fa aumentare il colesterolo?
  • Perché le uova, anche se contengono colesterolo, non sono da evitare nell’alimentazione?

clicca QUI per leggere LE RISPOSTE

Print Friendly, PDF & Email
condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *